Follow Us
RAPALLO (GE) | 2014
70mq

Un alloggio nel centro storico di Rapallo, dove gli arredi disegnati su misura compongono e organizzano gli spazi della casa.

 

L’intervento ha riguardato il recupero di un piccolo appartamento collocato in un grazioso fabbricato di due piani fuori terra tipico dei paesi liguri.

 

Essendo in vincolo ambientale, il primo passo è stato quello di presentare una pratica paesaggistica per la sistemazione degli esterni. L’intervento sul fronte dell’edificio è stato rispettoso e rispondente alla normativa vigente: è stato ritinteggiato il prospetto di un colore uguale a quello preesistente e, dopo l’ottenimento del permesso di costruire, si è realizzato un piccolo terrazzo in copertura, senza modifica delle pendenze della falda. In questo modo si è permesso alla committenza non solo di guadagnare spazio all’aperto, che in una seconda casa al mare è sempre auspicabile, ma anche di poter godere della favorevole esposizione del fronte. Un terrazzo a tasca che ha veramente trasformato il modo di abitare e che ha permesso alla casa di assumere un senso tutto nuovo: una funzionalità rinnovata, un’atmosfera unica e speciale.

 

All’interno l’alloggio è un piccolo gioiello: incontrando i gusti della committenza, si è ricercato un’estetica minimale, con colori tenui e pochi, ricercati elementi. I due livelli sono collegati da una scala a chiocciola bianca esistente, in ferro battuto, che presenta sulle pedate un’antica lavorazione: in questo modo l’elemento architettonico, di modeste dimensioni, permette di sfruttare al meglio lo spazio e, allo stesso tempo, lo arricchisce visivamente.

 

La cucina è bianca, ordinata e neutrale, la pavimentazione in esagonette di gres dona un tocco di colore. Molte volte nelle case al mare si opta per soluzioni decorative e di interni che insistono sul tema dell’acqua e del paesaggio marino: in questo caso si è evitato un eccessivo manierismo, con un sottile richiamo all’acqua sul soffitto, dove corre una cornice decorativa che, agli angoli, ha una conchiglia.