Follow Us
ARIZZANO, VERBANIA (VB) | 2014-2016
115mq

La sfida progettuale di questo intervento è stata coniugare le necessità funzionali del bed&breakfast, la valenza estetica e storica della tradizione architettonica vernacolare e l’esaltazione della bellissima vista lago. L’ex scuderia sorge infatti ad Arizzano, piccola frazione sulle alture del Lago Maggiore.

 

La struttura spaziale del progetto di ridistribuzione interna è stata dettata dalla volontà di esaltare al massimo la sezione dell’ambiente, ad arco policentrico e ribassato. Il soffitto, in mattoni, viene sottolineato e reso protagonista dalla scelta di finiture dai colori tenui, di un blocco cucina bianco e semplice e di pochi, ricercati, arredi che lavorano molto per contrasto. Per far convivere il nuovo e l’esistente si è deciso di non portare le tramezze che definiscono una della camere fino alla volta, in modo da conservare il disegno originale della sezione.

 

Domina la zona giorno il vecchio tavolo per la colazione, in legno massello, un tempo tavolo da riunione della famiglia di Elena, proprietaria del B&b, che gestiva un’attività di floricultura. L’alloggio è infatti inserito in una magnifica villa con piscina e vista lago mozzafiato.

 

La separazione tra angolo cucina e pranzo si è concretizzata con una quinta architettonica che fa da cornice e suddivide gli spazi. Per quanto riguarda le scelte d’arredo si è voluto contrapporre il moderno e il tradizionale, ma con piccoli accorgimenti che sostengono la coerenza del progetto, come gli elementi rossi (le sedie, il divano, i complementi e qualche elettrodomestico) che richiamano il mattone o i faretti che sottolineano la mezzeria della botte.